Ricarica Gratis - Invia Sms Gratis - Chiama Gratis - Guide ed ebook gratis, tutto il meglio del web...

 
 

Contattaci

Segnala malfunzionamenti del sito

 
 

 

INVIA SMS CON MOIP

Mi sembra un metodo molto interessante, da testare. http://www.miliaris.com/html/it/moip_how_it_works.html

Cos'è ?

è un'applicazione (di dimensioni estremamente contenute) da scaricare e installare sul proprio cellulare. L'utilizzo della tecnlogia J2ME™ garantisce il supporto nativo da parte dei maggiori produttori mondiali di (Nokia, Siemens, SonyEricsson, Motorola, Samsung): un cellulare Java-enabled è quindi tutto ciò che occorre.
L’installazione del software avviene in maniera del tutto automatica, scaricando l’applicazione sul proprio telefonino direttamente dal sito web di .
 

   Come funziona ?
 

Normalmente lo scambio di messaggi tra due telefonini avviene mediante il protocollo SMS, il quale prevede dei costi fissi per ciascun invio (normalmente dai 12 ai 15 €cent, a seconda dell'operatore telefonico).


 

L'invio di SMS passa attraverso l'operatore telefonico, il quale impone costi fissi per ogni messaggio (indipendentemente dal numero di caratteri che lo compongono)

Tale protocollo, inoltre, pone un limite di 160 caratteri per ogni singolo messaggio; se un SMS contiene più di 160 caratteri viene automaticamente suddiviso in più messaggi, ciascuno dei quali sarà inviato separatamente a costo pieno.
Dunque, i seguenti due messaggi (rispettivamente di 11 e 159 caratteri):

  • "Ok, arrivo!"
  • "Io e Laura ci vediamo questa sera a casa sua per giocare a Risiko, tu che fai, vieni? Prova a sentire anche da Marco, al massimo ti passa a prendere lui. Ciao."
costeranno entrambi 15 centesimi.
Tuttavia il messaggio riportato di seguito (di 161 caratteri):
 
  • "Io e Laura ci vediamo questa sera a casa sua per giocare a Risiko, tu che fai, vieni? Prova a sentire anche da Marco, al massimo ti passa a prendere lui. Ciao!!!"

verrà spezzato' in due (il primo di 160 caratteri, il secondo di un solo carattere, vale a dire l'ultimo punto esclamativo). Il ricevente non si accorgerà di nulla (solitamente i due invii vengono automaticamente 'compattati' una volta arrivati a destinazione, prima di essere presentati all'utente), mentre l'inviante vedrà sottrarsi 30 centesimi (l'equivalente di due messaggi distinti).

, al contrario, realizza una connessione diretta tra il telefono del chiamante e quello del ricevente, utilizzando il canale GPRS, il quale risulta più economico e non soggetto a tariffazione a tempo.


 

MoIP mette direttamente in contatto i due terminali e si collega al web (via GPRS) solo per verificare la disponibilità di aggiornamenti del software

Così facendo una conversazione tra due utenti risulta economicamente più vantaggiosa.

   Quanto risparmio rispetto all'invio tradizionale?
 

L'addebito tipico per l’invio di un SMS si aggira – per gli operatori italiani – sui 15 €cents per singolo messaggio indipendentemente dalla sua lunghezza (purché non superi i 160 caratteri, altrimenti si ricade in un invio di messaggi multipli, ciascuno di costo paritetico).
Il traffico GPRS, invece, viene tariffato in base al traffico generato (misurato in KBytes) ad un costo massimo di 0,6 €cents per KB (si veda la tabella comparativa seguente). Ovvero meno di un centesimo per più di 1000 caratteri!

Operatore Tariffa GPRS
0,6 EuroCent per kilobyte
0,6 EuroCent per kilobyte
0,4 EuroCent per kilobyte
0,3 EuroCent per kilobyte
Tabella comparativa delle tariffe GPRS
dei maggiori operatori telefonici italiani

A fronte di un primo SMS, necessario per permettere a due dispositivi cellulari di 'individuarsi' reciprocamente, provvede a “dirottare” il seguente scambio di messaggi (la semplice risposta o un più articolato scambio di battute) su canale GPRS consentendo di ricadere nella tariffazione più vantaggiosa.

Un esempio pratico.
Marco invia un messaggio a Chiara per sapere come organizzare la serata.
Chiara risponde di essere già impegnata per la cena, ma che dopo potrebbe liberarsi.
Marco le propone un film di azione al cinema.
 
Chiara risponde che preferirebbe vedere una commedia d'amore da poco uscita.
Marco risponde di non averne voglia e propone di incontrarsi più tardi per andare a noleggiare un DVD.
Chiara accetta e fissa l'incontro sotto casa sua per le 21.
Marco conferma e saluta.

Utilizzando l'invio tradizionale di SMS:
 
  • Marco spenderebbe 15 €cents per ogni messaggio inviato quindi, nel caso specifico, 60 €cents;
  • Chiara spenderebbe 45 €cents (l'equivalente dei tre messaggi).

Utilizzando :
 
  1. Marco spenderebbe 15 €cents (a seconda del proprio operatore) per il primo messaggio inviato (un SMS tradizionale), 1 €cent per il secondo e il terzo messaggio, e qualche millesimo per il saluto finale, per un totale di circa 18 €cents ( ) ;
  2. Chiara spenderebbe 1 cent per la prima risposta, 1 altro cent per la seconda e qualche millesimo per il terzo e ultimo messaggio, per un totale di 3 €cents ( ).

Da notare che nell'esempio citato si è ipotizzato che tutti gli SMS abbiano lunghezza inferiore ai 160 caratteri; in caso contrario, infatti, tramite l'invio tradizionale si spenderebbe ancora di più (i messaggi che superano la lunghezza massima di 160 caratteri, prima di essere spediti, vengono automaticamente 'spezzettati' in più SMS di dimensione inferiore, ognuno di costo pari a un singolo SMS normale).
Con , invece, l'importo rimarrebbe invariato, dunque il risparmio aumenterebbe in maniera ancora più evidente!

   Più scrivi, più risparmi!
 

A parte il primo SMS (utilizzato per mettere in contatto il chiamante con il numero chiamato, e di costo pari ad un messaggio tradizionale), tutti gli invii successivi vengono a costare meno di un millesimo di euro (contro i 12-15 cent ordinari).
In pratica, più si scrive tanto maggiore è il risparmio rispetto all'invio tradizionale di SMS (vedi tabella seguente).
 

Caratteri inviati Costo invio tradizionale (€) Costo MoIP per chi invia (€) Costo MoIP per chi riceve (€)
< 160 0,15 (15 cents) 0,15 (15 cents) 0,01 (1 cent)
500 0,60 (60 cents) 0,18 (18 cents) 0,02 (2 cents)
1000 1,05 0,20 (20 cents) 0,05 (5 cents)
2000 1,95 0,25 (25 cents) 0,10 (10 cents)
5000 4,80 0,40 (40 cents) 0,25 (25 cents)
10000 9,45 0,65 (65 cents) 0,50 (50 cents)
20000 18,75 1,10 0,95 (95 cents)

NOTA BENE: Il numero di caratteri individuato dalla prima colonna è da intendersi come totale complessivo degli invii verso lo stesso numero, non per singolo messaggio scambiato (ad es., i 18 centesimi a carico di chi invia - seconda riga della tabella precedente, terza colonna - si riferiscono ad un invio complessivo di 500 caratteri durante la comunicazione, indipendentemente dal numero di messaggi scambiati).

 

 

 

 

 

 

su ricaricacell.com tutte le ultime novità, i migliori metodi per ricaricare il cellulare, per inviare sms via web, le migliori tariffe, promozioni, tutti i trucchi dei vari operatori. ---OVVIAMENTE TUTTO QUANTO GRATIS

 
Sei un webmaster? Segnala il tuo sito su RicaricaCell!

 
 
 
 

 

copyright www.ricaricacell.com 2005-2009 è vietata la riproduzione dei dati anche solo parziale.